Prosciutto d’oca

PROSCIUTTO D’OCA (Un prosciutto piccolo ma gustoso)
Si prende la coscia, cospargendola poi di sale grosso, spezie e pepe. La si lascia per 15 giorni sotto sale in modo che riduca il suo contenuto in acqua. La stagionatura non deve durare meno di 60 giorni  e deve essere effettuata in un locale fresco e ben areato. Le fette hanno la larghezza di pochi centimetri, ma un gusto assolutamente di pregio, dovuto alla marezzatura del muscolo.
Insuperabile se servito con crostini di pane caldi ed imburrati, il prosciutto d’oca trova ottima collocazione in una semplice insalatina di rucola e scagliette di formaggio di grana ben stagionato.